Archivio mensile: novembre 2016

Cercare un contatto

In questo periodo stare con Ale è come stare sulle montagne russe, la preadolescenza sta facendo capolino e lui è sempre più distante, si chiude in camera con le cuffie ad ascoltare la musica, non ascolta niente e nessuno, non…
Leggi il seguito

Ale è ai domiciliari

Oggi il ragazzo è arrivato a casa con la quarta nota in un mese, sempre per le ragioni che vi avevo elencato precedentemente e ho sbroccato, gli ho detto che da oggi sarà ai domiciliari, potrà uscire da camera sua…
Leggi il seguito

Perchè si dice Namasté?

Altra domanda da parte dei ragazzi Namasté è un saluto che ha origine in Nepal e in India ma che si usa in molte regioni dell’Asia e viene utilizzato sia quando ci si incontra che quando ci si lascia Namasté…
Leggi il seguito

Ale sta piangendo

come dicevo in un post precedente Ale sta prendendo la scuola sottogamba, vuole fare il bello e il cattivo tempo, si dimentica il materiale e i compiti, e accampa scuse allucinanti; sono già arrivate tre note, e nonostante io lo…
Leggi il seguito

Cos’è il fuoco?

L’altro giorno Ale mi ha chiesto a che stato della materia appartenesse, perché non è un liquido, non è un gas e non è un solido, ma allora cos’è? il fuoco appartiene al quarto stato della materie che i chimici…
Leggi il seguito

Novità, Novità, Novità

In questi giorni sto pensando e valutando due progetti il primo è una favolosa collaborazione con un bellissimo blog mammaleggendo; condividerò le sue recensioni così avremo tantissimi consigli su libri fantastici per i nostri curiosi  il secondo progetto invece mi vedrà…
Leggi il seguito

Incontro con i professori

Oggi pomeriggio io e la psicologa di Ale abbiamo avuto un incontro con le professoresse, erano presenti quella di Italiano/Storia, Matematica/Scienze e quella di Geografia La profe di Italiano ci ha informate che ha dato un esame sulla plusdotazione all’università…
Leggi il seguito

Ele e il perfezionismo

Ele è una perfezionista, vuole sempre che i suoi compiti siamo ordinati, e inizia a piangere se non escono subito come vuole lei, è capace di cancellare la parola più volte nonostante per me sia scritta più che bene, ma…
Leggi il seguito

Una mail dalla psicologa

ieri pomeriggio Ale aveva il solito appuntamento con la psicologa per superare i traumi dovuti al bullismo di cui è stato vittima, e per lavorare sulla socializzazione con i pari fino a giugno di quest’anno la cadenza delle sedute era…
Leggi il seguito