Mamma comportati bene

Ovvero quando tuo figlio invita a casa la ragazza che gli piace

Ok non ridete, prometto che cercherò di essere seria, ma è da ieri sera che non riesco a riprendermi.

A causa di un lavoro di gruppo, oggi, una sua compagna di classe verrà a casa nostra.

La ragazza in questione sa di piacere ad Ale, perché a San Valentino, le ha regalato una scatola di caramelle a forma di cuore ( che tenero).

Ieri sera, tornato da karate, mi dice :” mamma ma è normale che io sia così agitato per domani? Non so, mi sento strano, non mi era mai successo?”

Io lo guardo perplessa e gli chiedo:” perché cosa succede?”

Lui mi guarda con uno sguardo misto tra l’incredulo e ( mamma ma sei rinco?) e mi dice:” MAMMA ma domani viene P a casa nostra”

Io:” Amore è normale che tu sia agitato, insomma non sei più un bambino e quello che stai provando è comune a tutti i ragazzi della tua età, fidati.”

Lui:” mamma, cavolo…… mi raccomando non farmi fare brutte figure!”

Certo io faccio fare figure del cavolo ogni giorno ai miei figli.

Uff, facciamo un bel respiro e cerchiamo di stare seria che qui altrimenti gli rido in faccia :

” Ah pensavo che domani fosse la giornata della parolaccia senza fine”

AHAHAHAHAH non vi immaginate la faccia che ha fatto, oddio se ci penso ancora adesso mi piego in due dalle risate,

eh, dai però anche lui lo dovrebbe sapere che non riesco a stare seria…..

Comunque mi guarda storto e mi dice serio serio: ” no dai mamma sono serio, non farmi fare brutte figure.”

Io:” Ale scusa, non è la prima volta che vengono i tuoi compagni di classe a casa nostra, ti ho mai fatto fare brutte figure?”

Lui:” no mamma, anzi ai miei compagni piace venire da noi ma lei…. insomma è lei”

Osignoresantissimoaiutamitu,

allora interviene papà Orso che sentenzia :” cavolo domani mattina devo chiedere al mio titolare se posso prendermi mezza giornata di permesso per controllare cosa succede:”

Dopo questa frase, Ale si è rilassato e ha iniziato a scherzare con noi e aggiungerei finalmente.

Dovete sapere che tutti questi cambiamenti gli mettono un pochino di ansia,

perché non capisce cosa stia succedendo alle sue emozioni

e noi cerchiamo sempre prima di spiegargli la situazione e poi di buttarla sul ridere per farlo rilassare e perché noi siamo fatti così, non ci prendiamo mai sul serio, è più forte di noi.

Oggi pomeriggio pensatemi intensamente che devo comportarmi bene e tenere Ele lontana dal fratello.

P.s. la cucciola di casa è gelosa di questa visita, Ale è tutto suo e nessuno si deve intromettere.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.