Plusdotazione ed esperti, a chi rivolgersi?

Settimana scorsa sulla pagina fb ho condiviso alcuni interventi della conferenza tenuta a Bari relativa al progetto plusdotazione che sta partendo e,

mi sono accorta, che parecchi giornali e pagine fb indicavano il Lab Talento come unico centro universitario che si occupa di questa tematica.

Così ho pensato di fare un post per indicare le altre principali associazioni presenti sul territorio con una doverosa premessa,

ormai sono circa 6 anni che sono in questo mondo e conosco, a grandi linee, le idee e gli approcci di ogni associazione e mi permetto,

se me lo consentite, di fare da sorella maggiore e darvi qualche piccolo suggerimento.

E’ giusto che prima di avvicinarvi ad un’associazione vi facciate alcune domande:

1- Come viene vista la plusdotazione da questa associazione?

La plusdotazione è un dono che va giustamente conosciuto,

visto che in Italia non ci sono molte informazioni,

cercate l’associazione che più è vicina al vostro sentire,

informatevi sui vari approcci, valutate il percorso che viene proposto, non fermatevi alla prima che contattate.

2- Hanno esperti, e per esperti parlo di psicologi che possono seguire mio figlio nel rapporto con la scuola?

Personalmente ritengo che sia fondamentale il rapporto scuola- famiglia- associazione soprattutto all’inizio del percorso di valutazione.

3- Hanno esperti, e anche qui parlo di psicologi, che formano gli insegnanti e sanno indicare le migliori strategie per MIO figlio?

Perché ricordatevi che ogni bambini anche se plusdotato è diverso e ha bisogno di approcci diversi.

4- Gli esperti sono facilmente raggiungibili anche telefonicamente ?

Perché se serve un intervento soprattutto all’inizio, quando, anche noi genitori, dobbiamo capire come agire, loro devono essere di supporto e avere un parere in maniera veloce è fondamentale.

5- Gli esperti delle associazioni organizzano laboratori e incontri per i nostri ragazzi?

Mi ricordo che, soprattutto all’inizio, Ale cercava come l’aria questi ragazzi per trovare un mondo a cui appartenere,

e all’inizio giustamente cercano persone uguali a loro per rassicurasi e capire che non sono gli unici e non sono sbagliati.

E’ importante e fondamentale che vi affidiate a persone competenti,

che hanno studiato e che non si improvvisano,

per esperti io parlo sempre e solo di psicologi,

Le associazione presenti in Italia sono le seguenti, rigorosamente in ordine alfabetico :

AISTAP

Dott.ssa Chiara Dainese

Eurotalent 

Fondazione Phronesis

Forepsy

Gate Italy

Istituto di Ortofonologia

Lab Talento

Mentecomportamento

Zeta-Pi-Esse  questa ultima associazione è in Svizzera.

Spero che questo post possa aiutarvi a chiarirvi le idee e a trovare l’associazione più adatta al vostro percorso famigliare.

 

6 Commenti

  1. Marta

    La plusdotazione è un argomento davvero delicato, credo che i tuoi consigli siano molto utili, soprattutto per chi è alle prime armi.

    Risposta
  2. CRISTINA

    Grazie mille per le info <3

    Risposta
  3. CRISTINA

    Grazie mille per le info super interessanti <3

    Risposta
  4. Chiara Gifted (Autore Post)

    Penso che serva far conoscere queste realtà che lavorano con i nostri ragazzi in modo che, se qualche genitore avesse bisogno di avere delle risposte in un attimo può trovare l’associazione di riferimento.

    Risposta
  5. Silvia Fanio

    Conoscere e far conoscere un modo per aiutare le famiglie ed i bambini plusdotati è importante, visti i pregiudizi che ci sono!

    Risposta
    1. Chiara Gifted (Autore Post)

      Hai ragione Silvia i pregiudizi sono molti e serve far chiarezza

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.