Scacchi per bambini

Editore: Ide e Ali

Autore: Sabrina Chevannes

Traduttore: Silvia Cavenaghi

 

Grazie all’optometrista di Ele siamo venuti a conoscenza di questo bellissimo libro,

si perché Ele per la sua riabilitazione visiva deve imparare a giocare a scacchi e anche se in famiglia,

papà Orso e Ale sono abbastanza bravi lei non ne voleva sapere;

ma, grazie a questo fantastico libro, adesso in casa nostra si parla di arrocco, scacco matto e scacco alla regina.

Questo libro è composto da 127 pagine ed ha delle bellissime illustrazioni.

Siamo accolti da Alice e Tommy, due bambini, che spiegano il gioco con un divertente racconto e le immagini delle scacchiere.

Per ogni pezzo viene spiegato l’utilizzo e il tipo di mossa che può fare e alla fine del capitolo viene proposto un gioco per imparare ad utilizzare un pezzo alla volta, solo alla fine Alice e Tommy spiegano la disposizione dei pezzi sulla scacchiera e le mosse iniziali.

Viene anche spiegato in maniera molto chiara l’arrocco e anche papà Orso finalmente ha fugato ogni suo dubbio.

Che dire quest’estate non ci siamo certo annoiati e devo dire che anch’io ho imparato a giocare finalmente a scacchi.

L’età di lettura che mi sento di consigliare è dai 6 anni.

2 Commenti

  1. Silvia Fanio

    Non amo gli scacchi perché sono impedita e perdo sempre. Magari se leggessi questo libro potrei imparare a giocare bene…

    Risposta
    1. Chiara Gifted (Autore Post)

      Guarda io ho imparato a giocare due anni fa, mi ha insegnato Ale e adesso ho letto anch’io il libro aiutarmi a ricordare le mosse, perchè ogni volta prima della partita chiedo un riassunto

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *