Intervista a Sassi Editore

 

A fine agosto vi avevo parlato della collaborazione tra Aget-Italia e Sassi Editore  riguardo la pubblicazione dei primi due libri pensati appositamente per i nostri ragazzi,

così ho pensato di contattare anche la casa editrice per chiedere la loro disponibilità a rispondere ad alcune domande;

ho trovato delle persone molto disponibili e gentili che in pochissimo tempo, nonostante i loro impegni, sono riusciti a trovare il tempo per rispondere alle mie curiosità.

Ho intervistato per voi l’amministratore il Sig. Comin Massimo

Il 27 agosto Aget-Italia ha annunciato la vostra collaborazione per una collana di libri indirizzati ai gifted ( plusdotati), prima di essere contattati da Aget conoscevate questa realtà?

L’incontro con Aget ci ha permesso di venire in contatto per la prima volta con l’argomento ‘alto potenziale cognitivo’.

Siamo stati contattati dalla loro Presidente, che rendendoci edotti in merito all’esistenza di bambini con le caratteristiche dell’alto potenziale, ha evidenziato come alcuni nostri prodotti potessero essere particolarmente adatti alle famiglie dei loro soci.

Il riferimento era ai prodotti della linea Sassi Family.

Tali prodotti, infatti, sono mirati all’instaurazione di un dialogo in famiglia, il tutto giocando.

Cosa vi ha colpito maggiormente di questi bambini, ragazzi?

La cosa che personalmente mi ha stupito è la curiosità di questi ragazzi verso alcuni argomenti.

Siete la prima casa editrice italiana che pubblica dei libri per i nostri ragazzi può spiegarmi la motivazione che vi ha spinto ad accettare questo progetto?

Lo ha già detto lei: essere i primi!

Proprio perchè riteniamo che questo argomento sia trattato molto poco nel nostro paese pensiamo che oggi ci sia la sensibilità giusta per avere un pubblico vasto ed interessato.

Inoltre consideriamo questa un’occasione di diversificazione ottimale della nostra offerta di prodotti, prodotti sempre rivolti alla formazione e alla informazione dei più piccoli.

I nostri libri sono sempre accompagnati da giochi. Tale caratteristica fa si’ che il bambino, tramite l’attivita’ ludica possa stimolare elementi quali la logica, l’attenzione, la lettura etc.

I primi libri saranno dedicati ai bambini più piccoli, avete già in programma i prossimi? Se si potete anticiparci le categorie?

La collaborazione con Aget sara’ continuativa e, l’intenzione e’ quella di sviluppare una serie di titoli dedicati a questo argomento.

Al momento consideriamo un vero successo uscire con due titoli quest’anno.

Abbiamo un programma editoriale molto intenso per il nostro catalogo di novità di Sassi Junior e Sassi Science.

E’ possibile avere qualche anticipazione sui libri che state pubblicando? Autori, impaginazione, immagini, insomma sono curiosissima.

Le uscite saranno presentate alla fiera Didacta il 27 settembre e prima di tale data non ci e’ possibile fornire alcuna anticipazione.

Cio’ che e’ certo e’ che l’attenzione di Aget per la qualita’ e la nostra attenzione ai dettagli hanno fatto si’ che venissero coinvolti professionisti specializzati sulla tematica e che ogni minimo aspetto venisse curato, analizzato, non lasciato al caso.

Ringrazio nuovamente il Sig. Comin per aver risposto alle mie domande e a questo punto non ci resta che attendere il 27 settembre per conoscere i nuovi libri.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *