L’importanza delle parole

Chi mi segue sa che ormai bazzico nel mondo della plusdotazione da ben 8 anni.

Abbiamo attraversato momento difficili,

momenti di sconforto,

momenti in cui ci sentivano inascoltati,

momenti di gioia,

momenti felici,

momenti di condivisione

momenti in cui c’era da combattere

e momenti in cui abbiamo raccolti i frutti del nostro impegno.

Ma questi anni mi hanno anche insegnato tanto, molto,

sono cresciuta come donna, come mamma e come persona

e ho capito quanto l’uso corretto delle parole e il nostro approccio verso gli altri faccia la differenza.

Ho capito che se mi approccio con rabbia riceverò solo quella in cambio,

ho capito che se mi approccio con voglia di condivisione e collaborazione riesco a far fare qualche passo verso la nostra direzione,

no, non sto dicendo che l’Italia è un paese per Gifted

ma sto solo dicendo che le parole e il nostro approccio verso gli altri possono cambiare le loro reazioni,

Perchè, citando il Budda,

” la parole hanno il potere di distruggere e di creare. Quando le parole sono sia vere che gentili possono cambiare il mondo”

e così ho pensato di creare una maglietta per cercare di far passare un messaggio positivo,

e ovviamente i ragazzi, come sempre, si sono intromessi e hanno deciso anche loro di lanciare il loro messaggio.

Io ho pensato a questa frase

mentre Ele ha pensato a degli aggettivi che la descrivessero

Ale invece, non si smentisce mai, ha cercato tutti i 2E più famosi per lanciare un messaggio moooolto NERD

eh, si, perchè a lui non va ancora giù che ci siano persone che guardino i 2E con occhi diversi e persone che vogliono distinguere i Gifted ” puri” dagli altri e ha voluto lanciare questo messaggio molto forte,

perchè senza questi 2E adesso a che punto saremmo?

Vorrei sapere cosa ne pensate, aspetto i vostri commenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.